Vivi il Cilento

Siamo nel Cilento, dove tutto ha il sapore della tradizione e della scoperta, dove l'odore e il profumo della storia millenaria pervadono il territorio.
Dal villaggio occorrono appena 10 minuti per visitare Paestum, Patrimonio dell'Umanità come stabilito dall'UNESCO; ad accogliervi, i maestosi templi greci, il Tempio di Cerere, il Tempio di Hera ed il Tempio di Nettuno, assolutamente da visitare, magari al tramonto, quando fa meno caldo e l'aria è tersa; qui inoltre, una visita al Museo archeologico, dal profumo antico di cose perdute, è obbligatoria.

A 3 km
 dal villaggio, il centro turistico di Agropoli, anche quest'anno Bandiera Blu, con il lungomare San Marco, il castello angioino e il centro storico pedonale con i suoi negozietti caratteristici.

A circa 40 minuti di auto, le Grotte di Castelcivita, conosciute anche come le Grotte di Spartaco (famoso gladiatore greco); si estendono per svariati km, ma solo 1700 metri sono accessibili ai visitatori; il percorso consente di ammirare cavità carsiche ricche di stalattiti e stalagmiti.

A 1 ora
di auto, puoi visitare il Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, il secondo parco naturale in Italia, per estensione. Dai monti al mare, dalla natura alla mitologia, in quelle spiagge dove i destini di Enea e Palinuro si sono separati. Il parco comprende i resti dell'acropoli, dell'agorà del santuario di Poseidon Asphaleios a Elea/Velia, famosa colonia greco/romana.

A 1 ora di auto, le Grotte di Pertosa valgono certamente una visita.
Le grotte sono l’unico sito speleologico in Europa dove è possibile navigare per 400 metri su un fiume sotterraneo, il fiume Negro, che nasce in profondità e si visita in barca; lungo il percorso, la cascata interna, la maestosità della Grande Sala, la particolarità della Sala delle Spugne e il fascino del Braccio delle Meraviglie.

A 1 ora di auto, Capo PalinuroMarina di Camerota sono località che hanno sempre affascinato i turisti di ogni epoca, con il mare cristallino, le spiagge ampie e sabbiose che si alternano a tratti rocciosi tra i quali si nascondono veri gioielli naturali come la Spiaggia del Buon Dormire, l'Arco Naturale, la Spiaggia del Mingardo, la Spiaggia di S. Domenico, la Spiaggia Lentiscelle, la Spiaggia Calanca con l'isola delle Sirene; tutt'intorno, una serie di grotte sul mare visitabili solo effettuando dei tour in barca.

A 1 ora e 15 minuti di auto, Teggiano, un borgo che ha mantenuto ancora intatto il suo aspetto di roccaforte medievale, con le sue alte mura e le fattezze medievali e rinascimentali, capaci di attrarre migliaia di turisti ogni anno.

A 1 ora e 30 minuti di auto,  la Certosa di S. Lorenzo, anche conosciuta come Certosa di Padula, uno dei luoghi più belli della provincia di Salerno; datata 1583 e di stile barocco, ha il chiostro tra i più grandi del mondo ed è anch'essa stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Amalfi - Capri - Positano - Sorrento
Raggiungere queste meraviglie è possibile dal lunedì al venerdì partendo dal porto di Agropoli con il metrò del mare che collega le varie tratte con diversi aliscafi e traghetti. Dopo una full-immersion in questi luoghi dal fascino inqualificabile, i vostri ricordi vi faranno nuovamente tornare qui, dove il tempo sembra essersi fermato, per una nuova, fantastica, meravigliosa vacanza.

© 2021 • Arco delle Rose

Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie tecnici o di terze parti per facilitare la navigazione e fornire contenuti personalizzati.

Leggi di piùOk